Agonistica Academy Golf Club Nazionale2018-09-04T08:36:57+00:00

Agonistica Academy

Il corso è rivolto a giocatori con handicap. L’obiettivo è consolidare la propria competitività sia dal punto di vista tecnico che da quello mentale diventando dei “giocatori”. Grinta, motivazione e spirito di competizione, diventeranno gli ingredienti fondamentali per imparare a giocare qualsiasi colpo da qualunque posizione, in qualunque circostanza e in qualsiasi tipo di competizione.

Frequenza Lezioni

I giocatori di questa sezione svolgeranno un congruo numero di lezioni private con il proprio maestro di riferimento, tra loro concordate e con pagamento diretto. In assenza di gare, si potranno allenare il Sabato durante le ore di lezione della Pre Agonistica.

Con tutti i maestri della Golf Nazionale Academy e sotto la direzione tecnica di Alessio Cocchi, svolgeranno sei lezioni da quattro ore ciascuna con formula clinic in date da concordare

Insieme al rendimento nelle gare, della classifica ranking e dei test nelle sei  Clinic, si selezioneranno le squadre che rappresenteranno il Circolo nelle varie competizioni nazionali.

Durante le clinic i maestri cureranno:

  • Grip / Set up / Address / Piano dello Swing
  • Voli della palla
  • Posizione e condizioni della palla (Lie)
  • Gioco lungo
  • Gioco corto
  • Bunker
  • Colpi speciali (Palla alta, bassa)
  • Colpi intenzionali (Draw e Fade)
  • Putting
  • Misurazione dei ferri e legni (Lunghezza personale)
  • Strategia di gioco sul percorso
  • Uso della mappa
  • Club fitting e scelta dei materiali
  • Analisi video al computer

Questo gruppo è formato da giocatori di livello, possessori di brevetto, BG o con hcp. bassi, già formati da un punto di vista tecnico.

Si affronteranno colpi particolari, si praticherà molto il putt e il gioco corto (parti del gioco che vengono spesso trascurate dai più giovani interessati soprattutto alla potenza e alla distanza dei colpi) specie sulle buche corte.

Il campo sarà invece sfruttato per migliorare le capacità dei ragazzi nella creazione di una propria strategia di gioco grazie anche all’uso della mappa.
Verranno studiati i fattori che determinano il volo della palla (es. angolo d’attacco, piano di attraversamento, posizione della testa del bastone all’impatto, punto di contatto).

Data l’importanza per questi giocatori dell’aspetto psicologico per la gestione vincente di una competizione, particolare attenzione verrà dedicata agli aspetti mentali del golf. Si valuteranno le reazioni emotive sperimentate sul campo, puntando, in modo particolare, sulle tecniche per la gestione dello stress.

I ragazzi verranno invitati a valutare i propri punti di forza e di debolezza per capire su cosa ognuno dovrà lavorare per migliorare, sia dal punto di vista tecnico che da quello mentale.
Infine si punterà l’attenzione sull’importanza di una buona preparazione atletica e su una corretta alimentazione.

Questa ultime due attività rimarranno comunque attività facoltative e a pagamento.

ll Presidente della Commissione Sportiva

Marcello Boccacani

Torna all’Academy